I contributi, questi sconosciuti!

I contributi, questi sconosciuti!

Sembrano inavvicinabili, ma se li conosci non mordono, anzi possono essere uno strumento utile al tuo business.

Possono essere l’opportunità di realizzare investimenti per portare avanti e fare crescere i tuoi progetti con un impegno economico minore rispetto al costo reale, oppure di fare un passo in più rispetto alle tue possibilità, proprio perché sai di poter contare su un contributo. Sì, perché normalmente puoi decidere di effettuare l’investimento solo dopo che la tua domanda di contributo è stata accolta positivamente e tu saprai che una parte dei soldi spesi ti rientreranno di sicuro; oltretutto questo è un buon argomento da portare in banca se si vuole chiedere un prestito per sostenere proprio quelle spese.

Possono essere uno strumento di marketing quando la tua consulenza, il tuo servizio o il tuo prodotto rientra tra le spese ammissibili a contributo. Quanto può essere allettante sottoporre ad un cliente un preventivo, quando puoi suggerigli che se partecipa ad un certo bando gli verrà restituita una percentuale della cifra spesa?

Possono essere un servizio aggiuntivo, che tu sei in grado di proporre, grazie alla tua rete professionale.

Ora non è che li regalino (ahimè), questo è certo! Ma se sei disposto a metterci il tuo impegno, è possibile ottenerli, io ne sono la prova vivente: non li ho ottenuti direttamente, ma sull’aiuto che posso dare ad imprese e organizzazioni no profit ad accedere a queste opportunità ho costruito il mio business.

Se non hai potuto partecipare l’altra sera a Salottino Classroom, qui di seguito le slide dove puoi trovare le informazioni che ci siamo scambiati.

 

 

Se, invece, vuoi conoscere l’ABC della Finanza Agevolata, di seguito alcune indicazioni:

 

Vuoi una consulenza personalizzata sulle possibilità di contributi nel tuo settore? Chiedi a Claudia!
Saprà consigliarti e affiancarti per accedere ai finanziamenti per realizzare i tuoi progetti.

 

No Comments

Rispondi