Salottino Itinerante

Partecipate, condividete e moltiplicatevi

L’idea.

IL BELLO DI METTERSI IN DISCUSSIONE.

Salottino Itinerante è collaborare, condividere e accrescere la propria conoscenza in un ambiente informale, dove le persone, liberamente, condividono quello che sanno e assumono un ruolo attivo per dar vita ogni giorno a nuove idee.

 

L’iniziativa Salottino nasce nel 2013 dal desiderio di connettere le persone, dargli la possibilità di esprimersi e dialogare anche con chi la pensa diversamente.

 

Per creare nel proprio territorio un momento di aggregazione, ricco di spunti per riflettere e confrontarsi, condividere conoscenza su argomenti di interesse comune.

 

Un punto di incontro ideale tra appassionati, curiosi e professionisti del mondo culturale, artistico o d’impresa.

 

Per arricchirsi reciprocamente, aprire la mente, relazionarsi in una nuova dimensione: intima, divertente, unica. Salottino Itinerante!

 

Salottino è una community, dalla rete virtuale a quella reale.

Condivisione0

Partecipazione0

Confronto0

Discutere è il miglior modo di creare idee” 

Nikas Bergaglio, 24 anni, imprenditore.

Come funziona Salottino Itinerante?

Il Manifesto dell’iniziativa.

Un salottino, in 7 atti.

1. Quando.

Le date vengono definite e condivise sul gruppo di Facebook.  Di solito è al lunedì o al mercoledì dalle 20:00 alle 23:30 circa. Un quarto d’ora accademico per attendere tutti e poi si parte! Giorni, orari e location possono variare in base alle esigenze, quindi… iscrivetevi al gruppo e stay tuned.

 

2. Dove.

Ovunque, perché per fare un Salottino bastano qualche sedia, la tua conoscenza e qualcosa da degustare. Se proprio vogliamo identificare il luogo in cui è nato Salottino, la regione è l’Emilia Romagna e la sede è itinerante. Con #salottinoitinerante ogni posto può essere quello giusto, anche la piazza!

 

3.Tema.

Prima di ogni appuntamento, verrà proposto un argomento sul gruppo Facebook, ogni mese differente.

 

4. Moderatore.

Per gestire il flusso della conversazione di volta in volta può essere eletto un moderatore. Su argomenti particolari ci può essere un mentore, un guru, o un professionista con una particolare esperienza nel settore. Niente paura, potete benissimo contraddirlo!

 

5. Svolgimento.

Prima di tutto: giro di presentazioni secondo la formula dell’elevator pitch. 1 minuto e mezzo a testa. Zero fronzoli, massima sintesi, come in ascensore. E poi il moderatore modera, chi vuole parlare parla, chi preferisce ascoltare ascolta. Una discussione libera dove l’unica regola è fare interventi brevi per dare spazio a tutti.

 

6. Obiettivi.

  • Promuovere la condivisione di conoscenza e conoscenze.

 

  • Riflettere e confrontarsi a partire da argomentazioni di interesse comune.

 

  • Stimolare il pensiero critico.

 

  • Favorire il dialogo, il confronto e la libera espressione tra persone con opinioni differenti.

 

  • Divertirsi, conoscersi e stare insieme grazie al libero confronto intellettuale.

 

  • Favorire le relazioni positive e il networking.

 

  • Sostenere e promuovere il valore della collaborazione, della condivisione, dello scambio di conoscenza, di informazioni ed esperienza tra persone, in particolare imprenditori e liberi professionisti.

 

  • Scoprire e sostenere le attività del territorio, grazie agli incontri itineranti ogni mese differenti.

 

  • Favorire i luoghi di aggregazione culturale.

 

  • Dimostrare che la partecipazione culturale è in grado di creare relazioni, di arricchirci, di stimolarci, di condurci ad esperienze di condivisione e aprirci a nuove opportunità.

 

  • Dimostrare che la contaminazione nell’incontrare e conoscere altre persone in un contesto di condivisione favorisce la nascita di idee, progetti, nuove conoscenze e di conseguenza opportunità.

 

7. Vivande.

Se anche tu vuoi dare un piccolo contributo, cibo e bevande sono le benvenute. Soprattutto se prodotti tipici, locali, handmade, #bio o #veg. Quello che preferisci, senza esagerare e senza obblighi per nessuno. Una merenda della buona notte generosamente condivisa. Però se sei di fretta, vieni e basta!

 

 

Lo statuto dell’Associazione Culturale Salottino

È possibile visionare lo Statuto costitutivo dell’Associazione Culturale Salottino a questo link.

un’iniziativa culturale partecipata, dalla rete virtuale a quella reale.

 

CONNETTITI CON NOI.

BE SOCIAL

Salottino lo trovi anche su:

FACEBOOK

Partecipate, condividete e moltiplicatevi

--->

INSTAGRAM

Tutte le facce da salottino

--->

PINTEREST

La tavola delle visioni

--->